Associazione Amici della Musica

Luca Fiorentini

Luca Fiorentini

Luca Fiorentini, nato a Venezia, ha studiato nella città lagunare con Adriano Vendramelli e si è diplomato al Conservatorio di Milano con Rocco Filippini.

Per le sue doti musicali ha avuto importanti riconoscimenti da parte di grandi musicisti come Claudio Abbado, Riccardo Muti, Mstislav Rostropovich, Natalia Gutman, David Geringas, Paul Tortellier, David Stern, Daniele Gatti, Giuliano Carmignola, Fabio Luisi , Ola Rudner, Franco Rossi, Piero Farulli.

Ha studiato con Paul Tortellier, Anner Bijlsma, Mistislav Rostropovich, David Geringas, Daniel Shaffran, Dario De Rosa , Franco Rossi e Piero Farulli.

Ha frequentato numerose Accademie, tra cui la “Stauffer” di Cremona, la Chigiana di Siena, il Mozarteum di Salisburgo.

Per cinque anni ha studiato alla Musik Hochschule di Vienna nella classe di Wolfgang Herzer, primo violoncello dei Wiener.

Vincitore di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, si è esibito in tutto il mondo sia come solista sia in quartetto e in trio con pianoforte, ottenendo grandissimi elogi dalla critica e dal pubblico.

Dal 1988 al 1993 ha fatto parte dell’orchestra dei Wiener Philharmoniker e della Wiener Staatsoper Orchester, con cui ha collaborato fino al 2013.

Nello stesso periodo è stato violoncellista del Quartetto Gustav Mahler, formato da prime parti dell’orchestra dei Wiener Philharmoniker.

Nel giugno 1998 è stato chiamato da Riccardo Muti al Teatro alla Scala, come primo violoncello per l’opera “Manon Lescaut”, incisa per la Deutsche Grammophon.

Fino a Marzo del 2000 è stato primo violoncello del Teatro alla Scala e della Orchestra Filarmonica della Scala.

È stato primo violoncello del Teatro “Carlo Felice” di Genova , dell’Orchestra del Maggio Musicale di Firenze , del Teatro Regio di Parma, della Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, dell’Orchestra Haydn di Bolzano, della “Philharmonia Wien Orchester” e, sempre a Vienna, della “Tonkünstler Orchester” di Vienna e dell’ orchestra “Mozart“ di Claudio Abbado.

Ha suonato nelle orchestre da camera “I Solisti Veneti” e “I Musici”.

Nel 2008 ha fondato il Trio Sostakovich, con Slava Moroz, violino (figlio di Natalia Gutman) e Dmitri Vinnik, pianoforte.

Il compositore Marco Sofianopulo e il compositore Andrea Ferrante gli hanno composto e dedicato diversi brani e concerti per violoncello ed orchestra.

Ha inciso 5 CD per “Nalesso Record”, con concerti e sonate di Antonio Vivaldi per violoncello, archi e basso continuo, insieme con l’Orchestra dell’Offerta Musicale e il cembalista Marco Vincenzi, ottenendo ottimi consensi dalla critica per la qualità artistica.

Insieme a Stefania Redaelli ha inciso per la “Brilliant classics” l’integrale dell’opera per violoncello e pianoforte di F. Mendelssohn con lo Stradivari “Stauffer-Cristiani”, ottenendo grandissimi riconoscimenti internazionali, in particolare dalla rivista specializzata americana Music Web International come “cd del mese” e da riviste olandesi specializzate.

È stato docente di violoncello alla Scuola di Musica di Fiesole per molti anni, oltre ad essere il docente della fila di violoncelli della Orchestra Giovanile Italiana.

Ha tenuto Masterclass e corsi di violoncello in tutto il mondo.

È Docente di violoncello presso il Conservatorio “G.Steffani” di Castelfranco Veneto.

Suona con una meravigliosa copia di violoncello Stradivari francese dei primi del 1800 e con un arco di E.A.Ouchard, appartenuto al grande violoncellista Amedeo Baldovino.

Ultimi eventi a cui ha partecipato

vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri eventi?

iscriviti alla nostra

Newsletter

Altri Artisti