domenica 4 febbraio 2018

SALVATORE MAGAZZÙ

tromba

SINFOROSA PETRALIA

pianoforte

Acquista i biglietti per questo evento
Biglietto Intero
Biglietto Ridotto
Chiesa di Sant’Alberto
Via Garibaldi Trapani
ore 18.30
Gli altri
appuntamenti

SALVATORE MAGAZZÙ, tromba

SINFOROSA PETRALIA, pianoforte

Arthur Honegger (1892-1955)

Intrada for Trumpet and Piano

George Enescu (1881-1955)

Legend

Nikolaos Skalkottas (1904-1949)

Fifthteen little variations for Piano solo

Paul Hindemith (1895-1963)

Sonata for Trumpet and Piano

Mit Kraft

Mäßig bewegt

Trauermusik

Claude Bolling (1930)

Suite for Trumpet and Jazz Piano

Salvatore Magazzù, diplomato in tromba con il massimo dei voti presso il Conservatorio A. Corelli di Messina, ha intrapreso successivamente gli studi di direzione d’orchestra presso l’Accademia Musicale Pescarese dove ha frequentato il Corso Triennale di Alto Perfezionamento di Direzione d’Orchestra tenuto dal maestro Donato Renzetti conseguendo il diploma con il massimo dei voti. In seguito ha approfondito la direzione con J. Kalmar e Hans Graf ai Master Course di Vienna. In qualità di direttore si è esibito sul podio di diverse orchestre quali la Jasi Philarmonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica Abbruzzese “Mario Gusella”, la Szeged Philarmonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, che ha diretto nel maggio del 1999 nel Concerto per la Pace promosso per il Kossovo. Si è esibito anche in Giappone, in Cina e in America. Al Festival di Todi ha lavorato come assistente musicale per la realizzazione dell’opera Hansel e Gretel di E. Humperdinck ed alla produzione della fiaba Pierino e il Lupo di Prokof’ev con l’attore Paolo Villaggio; sempre per il Festival di Todi ha collaborato per la prima rappresentazione assoluta della fiaba per bambini Il Cavallo sull’Isola di Lucio Gregoretti (voce recitante Giobbe Covatta) ed alla realizzazione diStoria di Babar l’elefantino di Poulenc (voce recitante Milena Vukutic). Attualmente ricopre il posto di prima tromba presso l’Orchestra Sinfonica Siciliana.

La sue qualità direttoriali sono state esaltate dal maestro Donato Renzetti che ha affermato: “Il Maestro Salvatore Magazzù si è diplomato con il massimo dei voti al Corso triennale di Alto Perfezionamento in Direzione d’Orchestra, da me tenuto all’Accademia Musicale Pescarese. Il Maestro Magazzù è stato sicuramente uno dei migliori allievi, nei dieci anni del mio insegnamento. Dotato di un’elevata natura direttoriale, ha una tecnica precisa e incisiva, e una musicalità certamente non comune. La sua direzione, pur nel rispetto delle volontà dei compositori eseguiti, ha sempre riscontrato, grazie anche ad una concertazione analitica e puntigliosa, favorevoli consensi di pubblico e di critica, e quel che più conta, delle Orchestre da Lui dirette. Per queste caratteristiche, senza ombra di dubbio, credo che il Maestro Magazzù sia uno dei giovani e promettenti direttori d’orchestra di grande talento”.

Sinforosa Petralia,, nata a Trapani nel 1988, ha intrapreso lo studio del pianoforte all’età di cinque anni con la nonna Sinforosa Pastorino.

Ha proseguito gli studi con il M° Giuseppe Visconti, insegnante di pianoforte presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani.

Nel 2004 è entrata al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, continuando gli studi pianistici con la prof.ssa Aurelia Spagnolo. Nel 2006 ha conseguito il diploma in pianoforte riportando il massimo dei voti e la lode.

Dal 2007 e per la durata di quattro anni ha frequentato il corso di perfezionamento pianistico con Pietro De Maria presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Nel giugno 2014 ha ottenuto il Master of Arts in Musikalischer Performance Klassik (MA P) di pianoforte presso la Hochschule für Musik di Basel (CH) sotto la guida di Claudio Martinez Mehner.

Nell’aprile 2014 ha conseguito la laurea triennale al DAMS in Storia della Musica presso l’Università degli Studi di Firenze, discutendo una tesi sulla Wanderer Fantasie di Schubert.

Quest’anno frequenta, presso la stessa Hochschule für Musik di Basel, il secondo anno del Master of Arts in Musikpädagogik (MAMP).

Ha partecipato a numerosi concorsi musicali. Nel dicembre del 1998 ha ottenuto il secondo premio al concorso nazionale musicale “Tonino Pardo”. L’anno seguente ha vinto il primo premio al concorso nazionale musicale “Città di Balestrate” e nel 2001 si è classificata in finale al concorso pianistico nazionale “Muzio Clementi” di Lastra a Signa (Fi). Ha vinto il primo premio al concorso “Nuovi orizzonti” di Arezzo nel maggio 2009 e nel marzo 2010 ha ottenuto il secondo premio al concorso “L.Rospigliosi” di Lamporecchio (PI). Nel 2011 ha vinto il terzo premio al concorso “Città di Riccione”. Nel giugno del 2014 ha vinto il concorso “Talent Factory” organizzato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana riservato ai giovani talenti dell’isola che si è svolto presso il Teatro Politeama Garibaldi di Palermo.

In più occasioni ha tenuto recital e si è esibita in concerti con repertorio sia solistico che cameristico. In particolare, nel 2006 ha suonato con il violoncellista Alessio Pianelli presso il Teatro Comunale di Marsala (TP) e nel 2007, nel corso di una serie di concerti organizzati dal Conservatorio di Palermo, nei locali di Palazzo Mirto (PA). Ha poi tenuto un recital a Buenos Aires nel corso del mese di aprile del 2009 e si è esibita lo stesso anno a St. Moritz. Dal 2010 si esibisce regolarmente in concerto presso il Teatro del Sale di Firenze. Nel corso dello stesso anno si è esibita al Museo Marino Marini e all’Hotel Four Seasons di Firenze nell’ambito di una serie di concerti organizzati dalla Scuola di Musica di Fiesole e ha partecipato alla “Maratona Schumann”, in occasione del bicentenario dalla nascita del compositore, suonando in duo con Giovanni Vai a Lucca, Empoli, Prato e Fiesole.

Nel corso dell’autunno 2010 ha suonato in due recital in località varie della provincia di Firenze nell’ambito di una serie di concerti dedicati al genio chopiniano organizzati dall’Assessorato alla Cultura della Provincia Regionale di Firenze in collaborazione con il Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze e la Scuola di Musica di Fiesole. Nel maggio del 2011 ha eseguito il doppio concerto per violino (Fabrizio Falasca), pianoforte e orchestra d’archi di F. Mendelssohn insieme all’Orchestra Galilei diretta dal M° Paszkovskij presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze. Si esibisce regolarmente presso gli Amici della Musica di Alcamo e di Trapani. Con alcuni orchestrali della Orchestra Sinfonica Siciliana ha preso parte all’ensemble chiamata ad eseguire il Concerto di Natale per conto dell’Arcidiocesi del capoluogo siciliano che si è tenuta, anche in radiodiffusione, nella Cattedrale di Palermo l’11 dicembre 2014.

Il 29 maggio 2015 ha eseguito il terzo concerto per pianoforte e orchestra di Sergej Prokofiev presso il Teatro Politeama Garibaldi di Palermo con l’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta dal M° Colasanti.

Ha seguito le masterclass di pianoforte a Samedan presso l’Enternationalen Engadiner Sommer-Klavierakademie nel corso dell’estate 2007 e 2009, seguendo i corsi con Pietro De Maria. Nell’estate del 2008 ha partecipato ad una masterclass di pianoforte tenuta da Pietro De Maria, presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Nel dicembre del 2009 e 2010 ha seguito una masterclass con Alexander Lonquich all’Accademia Cristofori di Firenze e nelle estati 2010 e 2011 all’Accademia Chigiana di Siena, sia da solitsta che in formazioni cameristiche. Nel corso degli stessi anni ha partecipato alla masterclass tenuta da Jeffrey Swann, Claudio Martinez Mehner e Pietro De Maria presso l’Accademia Dino Ciani a Cortina D’Ampezzo esibendosi anche in concerto; nel corso dell’estate 2011 e 2013, presso la stessa Accademia, ha seguito delle lezioni su repertorio solistico e cameristico con Dmitri Bashkirov, Ferenc Rados e Rita Wagner.

Ha all’attivo diverse collaborazioni cameristiche; ha suonato regolarmente per tre anni col clarinettista Giovanni Vai, assistente del M° Riccucci presso la Scuola di Musica di Fiesole. Dal 2013 suona a quattro mani con Irene Novi con la quale segue regolarmente i corsi di musica da camera presso la Hochschule für Musik di Basel; in duo ha partecipato alle masterclass tenute da Ferenc Rados (nel 2013) e Susan Tomes (nel 2014) presso la medesima Accademia. Attualmente suona in duo con Martina Anselmo, violista e studentessa presso la Hochschule für Musik di Basel. Ha inoltre all’attivo un trio con Teona Kazishvili (violinista) e Saul Richmond (violoncellista), entrambi studenti presso la Scuola di Musica di Fiesole. Da più di un anno è la pianista stabile del Made-in Trio formato da David da Silva, clarinettista della Hochschule für Musik di Basel e Rute Fernandes, flautista presso la Opernhaus di Zurigo. Quest’anno il trio è stato premiato all’Orpheus Competition (Luzern) e ha vinto il primo premio della Dienemann Stiftung di Luzern.

Nel 2016 l’esecuzione del primo concerto per pianoforte e orchestra di D. Shostakovich con l’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta dal M° Capister.