venerdì 13 aprile 2018

NICOLAS DUPONT

violino

GIULIO POTENZA

pianoforte

Acquista i biglietti per questo evento
Biglietto Intero
Biglietto Ridotto
Chiesa di Sant’Alberto
Via Garibaldi Trapani
ore 18.30
Gli altri
appuntamenti

NICOLAS DUPONT, violino

GIULIO POTENZA, pianoforte

SOUNDS OF SUMMER

Antonín Dvořák (1841-1904)

Romantic pieces op.75 per violino e pianoforte

Leoš Janáček (1854-1928)

Sonata per violino e pianoforte

Sonata per pianoforte

Maurice Ravel (1875-1937)

Sonata N°1 “Posthume” per violino e pianoforte

Pēteris Vasks (1946)

Suite ‘Little summer music’ per violino e pianoforte

Maurice Ravel

Tzigane Rhapsodie de concert

Con oltre 70 concerti all’anno, Nicolas Dupont (1992) è uno dei musicisti di camera belgi più attivi della sua generazione.

Nicolas Dupont ha iniziato i suoi studi di violino con Dejan Mijajev, all’età di quattro anni.

Ha frequentato il Conservatorio Reale di Bruxelles nella classe della signora Yuzuko Horigome (primo premio della regina Elisabeth Competition 1980) e al Conservatoire National Supérieur de Musique e di Danse di Parigi nella classe di musica da camera del pianista Itamar Golan.

Dopo aver conseguito questi due diplomi master con onori di prima classe, ora studia alla Royal Academy of Music di Londra nella classe di Rodney Friend (ex concertmaster della New York Philharmonic, London Philharmonic e BBC Symphony Orchestras).

Nel corso dei suoi studi, Nicolas ha ricevuto il sostegno gentile di heRotaryClub di Anversa, la fondazione Robus, SWUK Vlaanderen, Sir Richard Stapley Trust, Delen Private Bank, Stephen Bell Trust, JovaroFoundation, Deena Shypitka Music Awards, Inspiratum (fondazione Axel Vervoordt ) e Pirastro Strings. Inoltre è fiero di essere Drake Calleja Trust e Helen Worswick Scholar.

Ha seguito lezioni master con Maxim Vengerov, Zakhar Bron, Mihaela Martin, Pierre Amoyal, Ana Chumachenko, Yair Kless, Ernst Kovacic, Philippe Graffin, … e per la musica da camera con AR El Bacha, Paul Badura-Skoda, Gavriel Lipkind, Ralph Kirshbaum , Rudolf Buchbinder, Bruno Canino, … e con quartetti come Talich, Prazak, Danel, Chilingirian, Maggini, Enesco, Belle Arti, Ebène, Alban Berg ecc.

Nicolas Dupont suona un violino di Giuseppe Petrazzini, generosamente prestito da uno sponsor.

Con il Trio Kugoni (violino-sassofono-pianoforte), il Duo Andaluza (violino-chitarra) e Potenza-Dupont Duo (violino-pianoforte), si è esibito in Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Spagna, Francia, Italia, Regno Unito, Svizzera e Stati Uniti.

Ha partecipato ai festival Musica Mundi (BE), Encuentro de Musica de Santander (SP), Pablo Casals Festival (FR), Festival di musica da camera Cary Cross Currents (USA), Festival Van Vlaanderen (BE), Eckelshausener Musiktage ), Norfolk & Norwich Festival, Winchester Festival (UK), Buma Classica (NL) e Klarafestival (BE). Ha suonato con artisti come Yuzuko Horigome, Máté Szűcs, Mihaela Martin, Olga Sitkovetsky, Michel Béroff, Rohan De Silva, Giulio Berger e Valentin Erben.

In qualità di leader ospite del Quartetto di Edimburgo e come membro fondatore del Argenta Trio di Londra, tra gli altri, Nicolas si è esibito alla Wigmore Hall, The Arts Club, King’s Place, il Duca Hall, la Chiesa del Tempio, la Cattedrale di Southwark, la St Martin-in-the-Fields (Londra), Colston Hall (Bristol) e Colyer Fergusson Hall (Canterbury).

Nicolas Dupont è stato vincitore in numerosi concorsi: Jonge Solisten aan Zee (primo premio, 2006), Belfius Classics (primo premio, 2008), Supernova (primo premio, 2013) e Forte Limburgo (primo premio, 2015). Nell’aprile del 2015 il Conservatorio Reale di Bruxelles gli ha conferito il premio “Kolonel en Mevrouw Bisschop-Matthijssen” per studenti eccezionali. Inoltre, è stato finalista al Royal Academy of Music Club Award (2016) e al Sir Karl Jenkins Music Award (2016).

Ha effettuato diverse registrazioni per le radio belga Musiq3, Klara, la Radio Svizzera Suisse-Romande, la Radio olandese 4 ed è apparso sulla televisione nazionale belga (Cultuur7 e Canvas). La discografia di Nicolas comprende il CD ‘Mockingbird’ con la musica di Wilfried Westerlinck, il CD ‘Fingerprints 2’, pubblicato in collaborazione con COMAV e Radio Klara e con il CD Timelapse, registrato con il Kugoni Trio.

Nicolas è membro della Bruxelles Chamber Orchestra e della Young European Strings Camerata e si è esibito con l’Orchestra da Camera Inglese in numerose occasioni. Come concertista ha lavorato con le orchestre del Royal Conservatory di Bruxelles e l’Accademia Reale della Musica, l’Orchestra Festival di Santander (SP), con direttori come Trevor Pinnock, Michel Tabachnik, Peter Csaba, Kristof Penderecki e Dirk Vermeulen.

www.nicolasdupont.eu

Considerato da Martha Argerich: “pianista dal grande talento e bellezza espressiva”, e da Pascal Rogè: “pianista dalla tecnica brillante e raffinata musicalità”

Giulio Potenza nasce a Palermo nel 1990.

Si è esibito presso importanti festival e sale da concerto quali: il Martha Argerich Project di Lugano, il Fringe Festival di Edinburgo, il Trinity College of Cambridge International Piano Series, il Grieg in Bergen Festival di Bergen, l’Hammamett Piano Festival in Tunisia, Schubert Festival di Londra, il Ciclo de Clásica del MEAM e l’Hammerklavier International Piano Series di Barcellona, la Steinway Hall di Londra, St. Martin in the Fields, Bridgwater Hall di Manchester, St. John’s Smith Square, Conway Hall, Blackheat Hall di Londra, l’Auditorium S.Stefano di Firenze, il Teatro Sociale di Bellinzona, la Sala Baldini di Roma, l’Auditorium Rai di Palermo. Si è esibito in veste di solista con numerose orchestre tra le quali la Florence Symphonietta diretta da Piero Bellugi, l’University London Symphony Orchestra diretta da Daniel Capp e la North Beds Chamber Orchestra diretta da Jan Kaznowski. Attivo nell’ambito della musica da camera, ha collaborato con musicisti di fama quali Daniel Rivera, José Menor, Gabriele Baldocci, Nicolas Dupont ed Oda Volt.

Le sue performance sono state trasmesse dalla BBC Radio 3, Radio Swiss Classic, Radio Mozart Italia ,RAI.

Ha pubblicato per l’etichetta Velut Luna il disco “Khoreia” e pubblicherà per l’etichetta Da Vinci Classics un disco inerente l’opera pianistica di Leos Janacek.

E’ stato vincitore del prestigioso “Hannah Brooke Prize”, riconoscimento dovuto ai successi per la carriera concertistica durante il percorso di studi presso il Trinity Laban Conservatory di Londra e si è aggiudicato il secondo premio al “Buono and Bradshaw” International Piano Competition di New York. E’ stato altresì vincitore di numerosi concorsi pianistici tra i quali: “Stratford and East Piano Festival Competition” di Londra, il Concorso Pianistico Internazionale “Premio Seiler”, ed ha ottenuto la menzione speciale al “Jacques Samuel Piano Competition” di Londra 2012. Ad oggi fa parte della prestigiosa “Concordia Foundation” di Londra come giovane artista emergente ed è stato selezionato per prendere parte allo “Young Artist Scheme” del Powderham Castle di Exeter 2016

Giulio ha conseguito il diploma di pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “A.Scontrino” di Trapani sotto la guida di Walter Roccaro. Ha studiato presso l’Accademia pianistica di Imola con Franco Scala, a Milano con Bruno Canino e presso il Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance di Londra con Gabriele Baldocci, Mikhail Kazakevich, Pascal Rogè e Denize Gelenbe dove consegue il Postgraduate e il Postgraduate Artist Diploma con distinzione, sostenuto dalle borse di studio “Alfred Kitchen” e “Jaquelin Williams”. Ha preso parte a lezioni, masterclasses ed incontri tenuti da importanti docenti tra i quali: Andrzej Jasiński, Martino Tirimo, Barry Snyder, Andrei Gavrilov.

Attualmente è direttore artistico del Windsor International Piano Competition e tiene regolarmente masterclass di pianoforte in Italia, Inghilterra e Tunisia.

Ha conseguito anche una laurea in Storia presso l’Università di Palermo con il massimo dei voti e lode.

www.giuliopotenza.com